Cosè l'energia e come si misura - isolantenaturale

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cosè l'energia e come si misura


Dal Greco antico ”en” + “ergon” ovvero nel lavoro, “attività”, con il significato più ampio di forza e vigore del corpo o della natura.

Abbiamo appreso dalla cronaca, dall'economia, dall'attualità che il problema energia-ambiente è una faccenda molto seria, che ci sono tanti motivi per risparmiare energia e tanti obiettivi da raggiungere, che conviene imparare, e presto, ad economizzare l'energia prima che le circostanze (negative) ci costringano a farlo.

In questa ampia sezione troveremo una serie di suggerimenti per risparmiare energia ma che richiedono alcuni investimenti.

Tutti noi possiamo influire soprattutto sui consumi energetici nel settore domestico (36,6% dei consumi in Lombardia, 25% dei consumi in italia) e dei trasporti (27,4% dei consumi in Lombardia), con possibilità di risparmio comprese, nel loro complesso, superiori al 15% (... e non è poco!!).

Risparmiare energia nell'economia domestica un settore dove maggiore può essere il contributo immediato del comune cittadino, anche a causa della dipendenza dell'Italia da fonti di approvvigionamento extraterritoriali che ha reso necessario nell'inverno 2006 l'accesso alle riserve strategiche di gas.

Cos’è l’Energia

Scientificamente è “l’attitudine di un corpo a compiere un lavoro” .

La definizione è una sola ma l’energia ha forme diverse e soprattutto la capacità di trasformarsi da una forma all’altra. L’energia luminosa del sole si traduce in energia chimica grazie alla fotosintesi clorofilliana delle piante; l’energia meccanica dei pedali di una bicicletta messi in movimento da un ciclista si trasforma in elettricità e poi in luce attraverso la dinamo; l’energia potenziale di una fragorosa cascata di acqua può essere trasformata in energia elettrica e così via.

L’unità di misura dell’energia nel Sistema Internazionale è il Joule.

La potenza invece, ovvero la quantità di lavoro nell’unità di tempo, e si misura in Watt.

UNITÀ DI MISURA

TEP: Tonnellate Equivalenti di Petrolio, unità di misura dell’energia, equivalente a quella media prodotta da una tonnellata di petrolio; l’equivalenza è stabilita convenzionalmente in:

1 MWh di energia elettrica = 0.25 TEP
1 t di olio combustibile = 0,95 TEP
1 m3 di metano = 0,00082 TEP

Watt/ora (Wh): unità di misura dell’energia elettrica corrispondente al lavoro fornito in un’ora da un dispositivo della potenza di un Watt. Più semplicemente, per ottenere il consumo elettrico di un dispositivo basta moltiplicare la potenza di quel dispositivo (ovvero la “velocità” con cui l’energia passa attraverso il contatore e viene assorbita dagli elettrodomestici) per le ore di funzionamento dello stesso.

Caloria (cal): unità di misura del calore uguale alla quantità di calore necessaria ad aumentare la temperatura di un grammo di acqua distillata di 1 °C.

L’energia elettrica che utilizziamo nelle nostre case viene contabilizzata in kWh (1000 W ogni ora di utilizzo), mentre l’energia termica si misura in Kcalorie (quantità di calore necessaria per aumentare di un grado al temperatura di un litro di acqua).

Per confrontare forme di energia diverse si ricorre al tep (tonnellata di petrolio equivalente) che rappresenta il calore sviluppato bruciando una tonnellata di petrolio.

Vediamo ora come si può risparmiare energia.



 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu