Come posso risparmiare energia - isolantenaturale

Vai ai contenuti

Menu principale:

Come posso risparmiare energia

Risparmiare energia in casa con il riscaldamento

Il fabbisogno termico di una abitazione può essere ridotto limitando le dispersioni di energia verso l’esterno. Il primo passo è quindi protegger bene il nostro appartamento utilizzando i sistemi isolanti più adeguati.

Coperture e soffitti

Devono essere ben isolati dall’esterno perché l’aria calda, più leggera di quella fredda, tende a dirigersi verso l’alto e può disperdersi all’esterno proprio attraverso le coperture. L’isolamento con la vermiculite espansa avviene con modalità diverse a seconda che siano tetti o soffitti piani o pareti.

Per quanto riguarda i tetti piani i materiali idonei sono di vario genere, la vermiculite espansa è uno di questi materiali, anche perché è bene che i materiali utilizzati garantiscano una buona aerazione ed evitino la formazione di condense tra la struttura muraria e l’isolante.

Se il sottotetto non è abitato, l’intervento è molto semplice e può essere effettuato anche stendendo direttamente a pavimento dei “tappeti” di granuli di vermiculite.È sempre meglio che ogni intervento venga effettuato da personale specializzato.

Pareti

Le pareti esterne, soprattutto quelle esposte a nord, sono un potente veicolo di dispersione del calore.

Le pareti delle case costruite in questi ultimi quarant'anni presentano spesso un'intercapedine, e possono essere facilmente isolate riempendo queste intercapedine di vermiculite.

L’isolamento delle intercapedini – ove ci siano – è da preferire in quanto l’intervento ` efficace. In tal caso l'intervento possibile consiste nell'iniettare materiale isolante all’interno dell’intercapedine con una macchina ad insufflaggio vermiculite espansa, anche quì è bene che i materiali utilizzati garantiscano una buona aerazione ed evitino la formazione di condense tra la struttura muraria e l’isolante.

Con intercapedine in aria molto calore viene disperso

Gli interventi per ridurre le dispersioni in edifici esistenti tendono ad aumentare la resistenza al passaggio del calore attraverso l'involucro e quindi a diminuire la trasmittanza delle diverse strutture con l'inserimento di uno o più strati di isolanti.

La scelta dei materiali da utilizzare e la determinazione dei relativi spessori vengono effettuate in modo da rispettare i vincoli proposti dalle norme di legge e sulla base di precise valutazioni tecnico-economiche.

La legge 10/91 individua dei parametri e dei criteri che determinano in prima approssimazione la convenienza di interventi volti al risparmio energetico; vengono ad esempio considerati convenienti quegli interventi che consentono un risparmio energetico.

A parità di salto di temperatura, il flusso termico è direttamente proporzionale alla trasmittanza dell'elemento considerato


Si può pertanto ritenere che una riduzione del consumo energetico non inferiore al 20% comporti una pari riduzione della trasmittanza della struttura o meglio ad un corrispondente aumento della resistenza.

Inserendo la vermiculite tramite insufflaggio diminuiamo la trasmittanza del muro
Minor calore disperso dal muro con intercapedine isolato
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu